Tous les articles par admin

Bari in Jazz, Festival Metropolitano 2018 – 14^ Edizione

Capture d’écran 2018-05-31 à 00.17.19

Giunto alla XIV edizione, questa manifestazione ha come colonna sonora la musica jazz, tra concerti, incontri, ospiti esclusivi di fama nazionale ed internazionale e talenti locali. Il festival accoglie le più grandi tendenze contemporanee con una serie di concerti gratuiti nelle suggestive location tra arte, natura e storia, trasformando Bari in un palcoscenico diffuso.

Al festival parteciperanno artisti del calibro di Enrico Rava, Rob Mazurek, Bobo Rondelli e giganti della musica mondiale come il trio composto da John Medeski, Billy Martin e Chris Wood.

Info sul luogo e date :

Area Metropolitana di Bari Piazza Aldo Moro, 53 70122Bari (BA) 080.5283361

dal 15 giugno al 26 luglio

Gratuito per tutti

Sito ufficiale dell’evento : http://www.bariinjazz.it

 

La Fragranza intramontabile del Pasticciotto

Appia Puglia pasticciato

 

Per i più golosi e gli appassionati di pasticceria, imperdibile è il « pasticciotto », uno tortino di pasta frolla che racchiude un cuore di crema pasticcera. Risalente al 1745, fu creato dal pasticcere Andrea Ascalone per pura casualità. La leggenda racconta che il pasticcere nonostante le sue condizioni economiche difficili, volesse creare un nuovo dolce assemblando tutti gli ingredienti a sua disposizione. Venne fuori una deliziosa tortina ovale che ebbe un gran successo.

 

 

La Bellezza della piana dell’Uva, borghi bianchi e vitigni

Appia Puglia

Siamo nella piana brindisina, una zona di confine tra la Valle d’Itria e il Salento, un’area a vocazione agricola che vanta un’importante patrimonio naturalistico e culturale. La zona è costellata da masserie di epoche diverse, che si possono esplorare a cavallo o in bicicletta.

I viticoltori sono i portavoce di questa realtà. Muovendo le loro mani ruvide e nodose, raccontano di una vita scandita dai ritmi del sole. E’ grazie alla loro passione per la viticoltura che sulle tavole dei ristoranti possiamo degustare vini delle migliori qualità come Negroamaro, Malvasia e Primitivo. Quest’ultimo coltivato anche nelle zone di Lizzano e Manduria. Non molto distante dai filari di vite, i vicoli bianchi di Brindisi, Ostuni e Oria invitano alla scoperta del carattere più intimo di questa terra. Imperdibili a Brindisi sono il Castello Svevo e il Castelli Aragonese. Non lontano vi è Ostuni, « la città bianca ». Il suo nome deriva dalla calce bianca di cui sono ricoperte le case del centro. Botteghe artigiane, palazzi, chiese e la cattedrale gotica con il suo vistoso rosone ornano le vie della città. Ostuni è nello stesso tempo rasserenante e festaiola: di giorno lo sguardo si perde tra il mare e distese di ulivi e vigne costellate da trulli e masserie; di sera offre un divertimento raffinato in lounge bar o discoteche. Più piccola ma degna di nota, Oria con la sua aria di altri tempi. Vicoli tortuosi si abbarbicano sulle pendici del colle costeggiati da palazzi patrizi culminando nei due poli del potere sacro e civile: il Castello Svevo e la Cattedrale dalla facciata barocca e la cupole policroma con la spettrale « Cripta della Mummie ».

 

 

 

Festa di fine anno e … esame !

courd'italien1

Salve a tutti !!

Come tutti gli anni per salutarci e chiudere il corso di italiano in bellezza, Appia organizza una cena italiana !! Ceneremo insieme in un ristorante italiano ! Non vedo l’ora ! E voi ?

La cena è prevista l’ultima settimana di giugno.

Ma prima di festeggiare, i partecipanti al corso, sosteranno una prova orale per valutare il loro livello di italiano acquisito durante l’anno.

Ecco a voi il tema di quest’anno :

Descrivo un quartiere di una città italiana

GRAZIE A TUTTI PER LA PARTECIPAZIONE E … ARRIVEDERCI !!!

courd'italien1

 

A la Découverte de Locorotondo

Locus festival

Aujourd’hui je vous amène à LOCOROTONDO … Venez avec moi !

 

Le nom même le dit, Locorotondo est une ville ronde! Résultat de l’architecture spontanée, ce beau village est immergé dans la Valle d’Itria. Dans les petites ruelles blanches décorées de fleurs, les grand-mères échangent entre elles, assisses devant leurs maisons. Une jeune fille m’indique la « via Marangi »  :  une ruelle blanche avec un tableau d’oliviers millénaires accroché au mur, une table et une chaise ancienne comme sur la scène d’un théâtre. Une ambiance douce et relaxante, typique dans ce région.

Nous ne pouvons pas résister au charme du café Docks 101. La tentation de boire un bon espresso devant un belvédère pittoresque est irrésistible. Ma bouche savoure le goût d’un café sublime pendant que les yeux admire la superbe vue sur les vignes. Cette ville de charme est entre autre typique pour ses cent trente huit quartiers de campagne, contrade, et son vin blanc Locorotondo Doc.

LOCOROTONDO est une petite perle ronde à aimer avec la bouche et les yeux !

Bonne découverte !

Où dormir : Antica Masseria Brancati, immergée dans le Parco delle Dune Costiere.  Une adresse exceptionnelle pour la présence des oliviers millénaires, les plus beaux de la région.

Pour plus d’info contacter notre expert !

 

 

 

 

Cantine Aperte e Negroamaro Wine Festival, due eventi da gustare

 

Negroamaro wine festival puglia Brindisi

Due appuntamenti dedicati al Vino del Terroir Pugliese si preprarano per deliziare i nostri sensi :

Cantine Aperte domenica 31 maggio con ben 50 aziende vitivinicole e il Negroamaro Wine Festival dal 5 al 9 giugno, con 150 espositori.

Il primo, organizzato da Movimento Turismo del Vino, è giunto alla sua 23esima. Non si tratta di una semplice degustazione, i vignaioli, protagonosti dell’evento e dell’enologia regionale, promuoveranno attraverso il Vino, il loro territorio, la Puglia.

Questi eventi rispondono ad un’esigenza nata dai consumatori più attenti, diventati poi enoturisti. Vini d’eccellenza, ma non solo, minicorsi e laboratori guidati da enologi e someliers, musica e arte si invitano in quest’evento che racconta di una terra genorosa, la Puglia.

Quest’anno, Movimento Turismo del Vino, durante Cantine Aperte, pone un’accento sui nostri ulivi da tutelare, promuovendo l’iniziativa ecologica ‘1 tappo, 2 perchè‘. L’iniziativa consitiste a consegnare al momento della degustazione i tappi di sughero precedentemente raccolti. Questo gesto, oltre che ecologico, contribuirà alla campagna di sensibilizzazione a favore dell’ulivo pugliese io sto con #gliulividipuglia.

Durante queste giornate si potrà anche assaggiare dei pregiati oli d’oliva extra vergine dei produttori partner del Movimento Turismo dell’Olio.

Per gli amatori della biclicetta, grazie alle associazioni FIAB Ruotalibera Bari e Cicloamici di Brindisi, si potrà raggiungere le cantine pedalando.

Questo evento è organizzato in collaborazione con la Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale e in partnership Vinitaly International, rappresentante ufficiale del vino italiano a Expo 2015.

Programma completo al sito www.mtvpuglia.it

La festa dedicata al Vino di Puglia continua nello splendido Centro Storico di Brindisi con il festival Negroamaro Wine Festival dal 5 al 9 giugno, giunto alla sua quinta edizione.

L’anno scorso, l’evento ha accolto ben 200 mila visitatori, quest’anno l’obbiettivo è raggiungerne 300 mila. Otto locations da gustare lungo il meraviglioso centro storico di Brindisi. Protagnisti dell’evento le eccellenze dell’agroalimentare di Puglia, ma anche la città stessa che farà da scenario.

Programma : http://www.negroamarowinefestival.org/